USD Bressanone - ASV Ritten Sport 1-1

April 12, 2018

 

Giornata calda a Bressanone, quasi 20 gradi sul termometro a sancire la fine di un inverno che sembrava veramente interminabile.
In zona sud è ospite la capolista Renon ed ha tutte le intenzione di continuare la sua marcia verso il primo posto.
Il Bressanone si schiera così: Bocca, Pavan (nella foto), Bassani, Slaviero, Gasparini, Ferrara, Barbini, Lengu, Patrick Delogu, Scalzo e Daniel Delogu.
La panchina è molto corta a causa di infortuni, squalifiche e acciacchi vari; sarà dunque una battaglia di 90 minuti più recupero sotto il primo vero sole dell'anno.
Tutto inizia nel peggiore dei modi, perché Gasparini deve uscire dopo pochissimi minuti dall'inizio del match (entra Michael Delogu), ma le brutte notizie non sono finite,
perchè bastano pochi minuti agli ospiti per passare in vantaggio grazie ad un invenzione pazzesca di Hannes Fischnaller che smarca Felix Unterhofer, che con un pallonetto delizioso, beffa un incolpevole Angelo Bocca in uscita.
Come spesso succede, fortunatamente, il gol scuote i nostri ragazzi che paradossalmente iniziano a produrre dell'ottimo calcio grazie all'ottima vena creativa dei 3 architetti di centrocampo, oggi in giornata di grazia.
Purtoppo non riusciamo mai a pungere davanti e raramente riusciamo ad essere pericolosi nonostante le buone trame. Il primo tempo si chiude così, senza molti sussulti con un buon Bressanone ed un Renon sornione, aggrappato più alla giocata del singolo che ad una manovra corale.
Le ostilità riprendono e dopo pochi minuti Daniel Delogu (non al top) viene sostituito da Super Eddy Nkrumah relegato in panchina fino a quel momento a causa di un problema fisico.
Mai scelta fu più azzeccata, gli bastano infatti solo 2 minuti per segnare uno dei gol più spettacolari mai visti in zona sud: dopo un lancio chirurgico tra dalla difesa, l'attaccante ghanese addomestica, lancia uno sguardo alla porta e scaglia una bomba di destro che, vola veloce e precisa spegnendosi all'incrocio dei pali, il tutto da una distanza di circa 30 metri!!!!!!! 1-1! Il gol galvanizza la truppa che tenta di chiudere il match, continuando a giocare un bel calcio anche se fatichiamo ad essere pericolosi.
Il Renon invece cresce e verso il 75' ha un'occasione importante con Fischnaller su calcio piazzato, ma un super Angelo Bocca si oppone e sventa la minaccia con una grandissima parata.
C'è tempo ancora per l'ultima emozionante scia di questo match e più precisamente il tutto succede al minuto 88', quando Bassani (esausto dopo una partita generosissima), serve involontariamente la punta avversaria che a botta sicura nell'area piccola sceglie la soluzione di potenza, il tiro è centrale e Angelo Bocca sventa ancora l'ultima minaccia.
Un punto importante contro un'ottima squadra a riprova che quanto raccolto finora è molto poco rispetto al potenziale dei ragazzi.
Forza USD Bressanone!

 

 

 

 

Please reload

© 2019 by USD Bressanone P.IVA 02723390213

  • Instagram Clean
  • Facebook Clean